Come ho riciclato la mia vecchia agenda Erin Condren!

Amanti della cartoleria a me! Oggi parliamo, di nuovo, di agende (ma va??) e volevo mostrarvi una bella idea su come riciclare la vostra agenda Erin Condren del 2016. Lo saprete meglio di me che purtroppo questo tipo di agende dura solamente un anno

senza la possibilità di inserire dei refill, a causa del fatto che i fogli sono tenuti assieme da una spirale e non dagli anelli. Quindi finito l’anno, bisogna per forza cambiarla ma, diciamoci la verità, quant’è difficile buttarla con tutti quei colori bellissimi? Non so voi, ma io al solo pensiero di buttarla completamente mi veniva la lacrimuccia. Allora cosa ho fatto? Ho cercato di salvare il salvabile e ho adattato il tutto alla mia Kikki K Sweet (se non avete letto il post su di lei, cliccate qui per vederla). 

Vi mostro intanto com’era la Erin Condren prima del riciclo:

Come vedete, ha una spirale bella grossa quindi siamo per forza costrette a cambiarla a fine anno. Io allora ho tenuto alcune cose che, con piccoli accorgimenti, ho riadattato a nuovo, con un risultato a mio parere molto allegro, ma vi saprete dire anche voi 😉
Ho tenuto

  • la copertina plastificata con la scritta BELIEVE YOU CAN AND YOU WILL;
  • i mille stickers di cui era fornita quando l’ho comprata;
  • il retro, sempre plastificato, con tanti pois colorati;
  • un foglio con la vista annuale del 2017;
  • fogli bianchi coi bordi decorati, che nella Erin erano posizionati alla fine di ogni mese, per le note. Non li avevo mai usati, perciò li ho tenuti per la nuova e li dedico ai vari appunti per il blog 😉

Con l’aiuto di forbici e perforatrice, ho dedicato un paio d’ore a tutto ciò e il risultato è questo:

La copertina: ho approfittato del fatto che fosse ben plastificata già di suo e così ho dovuto solamente tagliare un po’ i bordi per rimpicciolirla (la Erin infatti è leggermente più grande delle dimensioni standard di un formato a5) e perforare il lato sinistro per inserirla negli anelli. Allora ho pensato di renderla una specie di “pagina di benvenuto” nel momento in cui apro la Kikki al mattino, pronta per consultarla e organizzarmi. Mi mette allegria e mi fa iniziare bene la giornata 🙂 non sono adorabili quei pois colorati? Io li adoro ♥

Questo invece è il retro e, come prima, l’ho perforato sul lato. Il suo ruolo però è rimasto lo stesso: posizionato alla fine come ultima pagina. Ho notato anche una cosa: queste due pagine, essendo plastificate, sono un supporto molto resistente per tutti i fogli perchè quando l’agenda è chiusa ma me la porto in giro, i fogli almeno sono ben protetti e contenuti. Secondo me è odioso quando si fanno le tipiche “orecchie” agli angoli dei fogli, non trovate? Questo è un piccolo escamotage che può impedirlo 😉

Questi invece sono i vari fogli bianchi che non avevo mai toccato e che ho salvato: con le forbici li ho ridimensionati, sempre per il fatto che sono molto più grandi di un formato a5, li ho perforati a lato e li ho inseriti nella sezione dedicata al blog. Così colorati e particolari, era un peccato buttarli. 

E gli stickers di cui vi parlavo prima? Eccoli! 😉

Sono coloratissimi e davvero funzionali! Erano già all’interno della Erin quando la acquistai l’anno scorso, e ho deciso di tenerli. Le scritte sono varie, da birthday a day off, oppure holiday e anche doctor. Insomma, anche a non usarli, mettono tanta allegria e mi dispiaceva troppo doverli buttare.

Li ho inseriti nelle tasche iniziali della Kikki, in modo da averli sempre a portata di mano. E a far loro compagnia, mille altri stickers di Tiger 😉 lo so, sono un po’ patita di adesivi 😛

Per finire, vi mostro la vista mensile del nuovo anno. Anche qui, stesso discorso: ritagliata, perforata e adattata alla Kikki. La trovo molto utile quando voglio dare un’occhiata veloce ai mesi, o magari quando voglio vedere di che giorno della settimana cadrà una certa data. Insomma fa sempre comodo 🙂 

Ph. Roberta Marcolin.  © My Girly Project. Tutti i diritti riservati.

Ecco ragazze, questo è ciò che ho salvato della mia vecchia agenda. A me il risultato piace molto, ha dato un tocco in più di colore che non fa mai male no? 🙂 se vi va fatemi sapere cosa ne pensate, se vi è piaciuta e anche se invece avreste fatto diversamente. Apprezzo molto i vostri consigli 🙂 

Alla prossima!♥

Robi

9

24 gennaio 2017
Previous Post Next Post

2 Comments

  • Reply Elena

    Bellissimo lavoro! Complimenti!

    24 gennaio 2017 at 8:48
    • Reply roberta

      Grazie infinite!! Sono felicissima che approviate!! 🙂

      24 gennaio 2017 at 9:05

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Può piacerti anche

    Il sito utilizza i cookie per permetterti una migliore navigazione. Puoi però disattivarli in qualunque momento. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie dal tuo motore di ricerca, o cliccando su "Accetta", permetti il loro utilizzo, con la garanzia del più completo rispetto dei tuoi dati da parte nostra. In più, nella parte bassa di questo sito, alla voce "Privacy Policy", troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno per essere a conoscenza del suddetto trattamento.

    Chiudi

    Privacy Policy